Viewing entries tagged
english grammar tips

ENGLISH GRAMMAR TIPS: Everyone, someone, anyone

ENGLISH GRAMMAR TIPS: Everyone, someone, anyone

Per riferirti ad una persona o ad un gruppo di persone senza specificare chi esse siano in inglese puoi utilizzare i pronomi indefiniti: everyone, someone o anyone.

Vediamo come:

EVERYONE/NO ONE

Puoi utilizzare “everyone” o “everybody” per indicare un intero gruppo in una frase affermativa o interrogativa. “No one” o “nobody” significa nessuno del gruppo.

Alcuni esempi:

Everyone is busy now.

Why is there no one in the room?

SOMEONE/ANYONE

Puoi utilizzare “someone” o “somebody” per riferirti a una persona in frasi affermative e “anyone” o “anybody” in frasi negative o interrogative.

Alcuni esempi:

Did anyone call Samantha yesterday?

Yes, someone called her in the morning.

I didn’t give anybody your business card.


Hai dubbi o domande su questa regola? Chiedi nei commenti e sarò felice di aiutarti!

Al prossimo grammar tips!

VUOI RICEVERE MINI LEZIONI DI INGLESE GRATIS OGNI SETTIMANA?



ENGLISH GRAMMAR TIPS: dire come stai.

ENGLISH GRAMMAR TIPS: dire come stai.

Per parlare di come ti senti in inglese puoi utilizzare il present continuous del verbo “to feel”.

“Feel” è un verbo di stato ma può essere usato in forma progressiva.

Per chiedere a qualcuno come si sente puoi quindi dire:

How are you feeling?

Per descrivere invece i tuoi sentimenti puoi utilizzare diversi aggettivi. Sotto alcuni dei più utilizzati:


Testo segnaposto (5).png




Potrai quindi utilizzare questa struttura:

SOGGETTO + TO BE + FEELING + AGGETTIVO DI SENTIMENTO

Ecco alcuni esempi:

I am feeling amused.

John is feeling furious.

Paola and Gino are feeling proud.

Tom is feeling worried.

Anna is feeling stressed.

Hai dubbi o domande su questa regola? Chiedi nei commenti e sarò felice di aiutarti!

Al prossimo grammar tips!

VUOI RICEVERE MINI LEZIONI DI INGLESE GRATIS OGNI SETTIMANA?



ENGLISH GRAMMAR TIPS: le date

ENGLISH GRAMMAR TIPS: le date

In inglese esistono due modi differenti per dire e scrivere le date. Si utilizzano i numeri accanto al mese per indicare la data di cui si sta parlando.

In Gran Bretagna si usano i numeri ordinali per dire o scrivere le date:

  • My birthday is on January the 1st. (January the first)

  • Your appointment is on the 10th of June. (the tenth of June)

Negli Stati Uniti invece spesso si indicano le date scrivendo il numero cardinale e dicendo quello ordinale:

  • My birthday is on January 1. (January first)

  • Your appointment is on June 10 (June tenth)

Per indicare la data di nascita di qualcuno si utilizza “was born”:

  • Tom was born in 1958. (Nineteen fifty-eight)

  • I was born in 1975. (Nineteen seventy-five)

Puoi invece utilizzare “ago” per dire quanti anni fa è successo qualcosa:

  • I met Julian 10 year ago.

  • I got married 20 years ago.

Hai dubbi o domande su questa regola? Chiedi nei commenti e sarò felice di aiutarti!

Al prossimo grammar tips!

VUOI RICEVERE MINI LEZIONI DI INGLESE GRATIS OGNI SETTIMANA?



ENGLISH GRAMMAR TIPS: Intenzioni e programmi

ENGLISH GRAMMAR TIPS: Intenzioni e programmi

In inglese per parlare di quello che vorresti fare in futuro puoi utilizzare "going to”.

Lo puoi usare per parlare di programmi specifici o per dire dove e quando andrai a fare qualcosa.

La costruzione è molto semplice e puoi seguire questo schema:

Testo segnaposto (3).png

Altri esempi:

We’re going to buy a new car.

Giorgia is going to learn how to scuba dive next summer.

John is going to travel to NYC in May.

Hai dubbi o domande su questa regola? Chiedi nei commenti e sarò felice di aiutarti!

Al prossimo grammar tips!

VUOI RICEVERE MINI LEZIONI DI INGLESE GRATIS OGNI SETTIMANA?



ENGLISH GRAMMAR TIPS: Come esprimere rimpianti su un fatto passato

ENGLISH GRAMMAR TIPS: Come esprimere rimpianti su un fatto passato

Quante volte ti sarà capitato di dover esprimere in inglese il fatto di rimpiangere qualche errore passato.

Per parlare di errori passati puoi utilizzare “should have “ oppure “ought to have”. Hanno entrambi lo stesso significato.

Puoi usarli entrambi per esprimere rimpianti su un fatto passato che non è avvenuto.

“Should have” è più comune di “ought to have” e suona un po’ più informale.

Di seguito alcuni esempi per utilizzarli al meglio:

  • This bill is so big. I should have/ought to have used less water.

  • Factories should have reduced pollution in accordance with environmental agreements.

  • I ought to have gone to bed earlier last night. I’m feeling really exhausted right now.

Hai dubbi o domande su questa regola? Chiedi nei commenti e sarò felice di aiutarti!

Al prossimo grammar tips!

VUOI RICEVERE MINI LEZIONI DI INGLESE GRATIS OGNI SETTIMANA?



ENGLISH GRAMMAR TIPS: Come esprimere una scelta in inglese

ENGLISH GRAMMAR TIPS: Come esprimere una scelta in inglese

Oggi vorrei fare un po’ di chiarezza su “Which”, “what”, “and” e “or” ed il loro utilizzo.

Sono tutte parole utili da aggiungere alle domande. Puoi utilizzarle per indicare se una domanda è generica o se presenta opzioni specifiche.

AND/OR

AND —> Lo puoi usare per chiedere più di una cosa.

Esempi:

  • Do you want to go to Rome AND Naples? Yes, I do

  • Do you have a brother AND a sister? Yes, I do

OR —> Lo puoi usare per scelte o alternative

Esempi:

  • Do you wanto to go to Australia OR America? Australia.

  • Do you want to play tennis OR football? Tennis

WHICH/WHAT

WHICH —> Lo puoi usare quando ci sono due o più opzioni di scelta nella domanda.

Esempi:

  • Which animal is the fastest: a cheetah, a lion or a mouse?

  • Which is your favourite color: blue, red or yellow?

WHAT —> Lo puoi usare quando la domanda è più generica.

Esempi:

  • What is the fastest animal in the world?

  • What is your favourite color?

Hai dubbi o domande su questa regola? Chiedi nei commenti e sarò felice di aiutarti!

Al prossimo grammar tips!

VUOI RICEVERE MINI LEZIONI DI INGLESE GRATIS OGNI SETTIMANA?



ENGLISH GRAMMAR TIPS: Come esprimere sentimenti ed emozioni

ENGLISH GRAMMAR TIPS: Come esprimere sentimenti ed emozioni

Durante una conversazione in inglese ti capiterà spesso di dover parlar dei tuoi sentimenti od emozioni.

Per parlare di come ti senti puoi utilizzare il present continuous (soggetto + verbo to be + verbo + ing).

La struttura della frase è molto semplice:

soggetto (1).png

Ti riporto alcuni altri esempi in modo che tu possa fare pratica:

I am feeling calm.

I am feeling stressed.

I am feeling tired.

I am feeling bored.

Hai dubbi o domande su questa regola? Chiedi nei commenti e sarò felice di aiutarti!

Al prossimo grammar tips!

VUOI RICEVERE MINI LEZIONI DI INGLESE GRATIS OGNI SETTIMANA?



ENGLISH GRAMMAR TIPS: "Few" o "Little"?

ENGLISH GRAMMAR TIPS: "Few" o "Little"?

Eccomi pronta per una nuova pillola grammaticale.

Oggi vorrei parlarti di come utilizzare “few” e “little”.

Molto spesso i miei studenti fanno confusione e non sono sicuri di quale sia meglio utilizzare.

Le parole utilizzate per descrivere le quantità cambiano in base a diversi fattori trai quali se stiamo parlando di qualcosa di numerabile o non numerabile.

QUANDO USARE “FEW”

Utilizza “few” con i sostantivi numerabili al plurale per indicare una piccola quantità o un piccolo numero di qualcosa e ne vuoi sottolineare l’esiguità.

A few” ha invece il significato di “some” e indica che anche se la quantità è poca è comunque sufficiente.

Ti faccio ora un paio di esempi per chiarire meglio:

“There are few rare fish here. We probably won’t see any” (sarà molto difficile vedere uno di questi pesci)

“ There are a few rare fish here. We might see one.” (ce ne sono alcuni e dovremmo proprio riuscire a vederne uno).

QUANDO USARE “LITTLE”

Puoi utilizzare “little” con sostantivi non numerabili per esprimere una piccola quantità di qualcosa.

A little” ha invece il significato di “some” e sottolinea che la quantità anche se piccola è sufficiente.

Anche qui un paio di esempi:

“I have little money left. I can’t afford to buy a new bag”.

“ I have a little money left. Should I buy this new bag?”

Hai dubbi o domande su questa regola? Chiedi nei commenti e sarò felice di aiutarti!

Al prossimo grammar tips!

VUOI RICEVERE MINI LEZIONI DI INGLESE GRATIS OGNI SETTIMANA?



ENGLISH GRAMMAR TIPS: Ordine degli aggettivi in inglese

ENGLISH GRAMMAR TIPS: Ordine degli aggettivi in inglese

Oggi voglio parlarti di un argomento ostico per la maggior parte dei miei studenti, ovvero come ordinare in modo corretto gli aggettivi in inglese.

Quando descrivi qualcosa con diversi attributi solitamente questi seguono un ordine preciso, esistono infatti diverse categorie di aggettivi.

In una frase gli aggettivi di opinione vengono prima degli aggettivi descrittivi. Quelli che descrivono qualità generiche vengono sempre prima di quelli che ne descrivono una specifica.

Qui di seguito ti farò un esempio pratico per spiegarmi meglio:

"What a nice, friendly little dog!”

In questo esempio “nice” e “friendly” sono entrambi aggettivi di opinione. “Nice” esprime una qualità generica e può descrivere molte cose diverse. “Friendly” esprime una qualità specifica e solitamente descrive solo animali o persone. “Little” è invece un aggettivo descrittivo.

Altri esempi possono essere:

“He is a wonderful, kind young boy”

“What a horrible, ugly plastic chair”

“It’s a fantastic, catchy song”

Come gli aggettivi di opinione anche gli aggettivi descrittivi seguono un ordine preciso:

LIBRO DEL MESE. DICEMBRE (2).png

Ti riporto qui alcuni esempi così potrai fare pratica:

  • My mum thinks she is a nice, intelligent young girl.

  • Hey look at this sweet, friendly, white dog!

  • We should buy this wonderful, comfortable armchair for our living room!

  • I don’t like Tomas. He is a terrible, rude man!

Ti consiglio di esercitarti a costruire frasi diverse seguendo il mio schema in modo che questo meccanismo diventi piano piano più semplice e naturale.

Al prossimo grammar tips!